Emergence Festival Android App


Emergence Festival lancia la propria app per smartphone e tablet Android, in collaborazione con il Google Cultural Institute.
L’applicazione, disponibile su Play Store e sul sito dell’evento, permette di visitare direttamente sul proprio cellulare o tablet le opere del festival, oltre che consultare interviste, video-testimonianze e report dei lavori.
emergence-festival-android-app
L’app consente inoltre di effettuare da ogni parte del mondo un tour virtuale del Festival, grazie alla tecnologia Street View di Google Maps. Con un semplice tocco sullo schermo si possono ammirare le opere degli artisti che hanno realizzato in questi tre anni un vero e proprio museo a cielo aperto a Giardini Naxos.

La realizzazione di una piattaforma mobile per la creazione di applicazioni come questa di Emergence Festival è l’ultima tappa di un percorso cominciato con il Google Art Project e che da anni vede il Google Cultural Institute impegnato nel tentativo di promuovere e tutelare l’arte e la cultura online.
L’applicazione è frutto della collaborazione tra il Google Cultural Institute e Emergence Festival, quest’ultimo organizzato dall’Associazione Culturale Emergence con il patrocinio del Comune di Giardini Naxos e della Regione Sicilia.

All’interno delle mostre dedicate al Festival, e accessibili dalla nuova app, si potranno visitare le opere degli artisti: Alicé, Bastardilla, Diamond, Elio Varuna, Emilio Leofreddi, Ericailcane, Flying Förtress, Hogre, JBRock, KayOne, Luca Ledda, Lucamaleonte, Mademoiselle Maurice, Marco Tamburro, MP5, Mr. Pera, Orticanoodles, Pablo S. Herrero, Pork*erya, Rae Martini, SEIKON, Sokram, Solo, Sr. X, Telmo Miel, Turi Sc, Vlady Art.


Disponibile su Google Play


Iscriviti alla nostra mailing list