AMT ART PROJECT

AMT ART PROJECT

Versione Italiana:

CATANIA, 22 NOVEMBRE/ 8 DICEMBRE
Emergence Festival

Festival Internazionale di Arte Pubblica – giunto ormai al settimo anno in Sicilia, dopo il progetto sui Silos del porto di Catania, ritorna nella splendida città, ormai capitale internazionale della Street Art, per un nuovo importante progetto: AMT ART PROJECT.
Il progetto prevede la riqualificazione attraverso l’Arte Pubblica degli edifici siti all’interno della R1 di via Plebiscito dell’azienda metropolitana trasporti di Catania con artisti di fama internazionale come: CORN79 (Italia), Gomez (Venezuela), Salvo Ligama (Italia), Fabio Petani (Italia), Rasta (Iran) e Seikon (Polonia).
Progetto voluto fortemente dal Sindaco Enzo Bianco, dal presidente dell’AMT Puccio La Rosa e condiviso dal CDA dell’azienda, curato da Giuseppe Stagnitta con il coordinamento di Angelo Bacchelli, tra gli obiettivi principali ha la volontà di far diventare lo spazio dell’AMT un Museo a cielo aperto capace di sorprendere, emozionare e comunicare attraverso un’arte di tutti e per tutti!
Spazi dismessi che servivano come rimessa degli autobus di linea verranno trasformati da artisti in vere e proprie opere d’arte contemporanea di cui tutti potranno fruire. Opere che cambieranno il volto del territorio e la vivibilità dello stesso, accompagnando i cittadini in quel cammino che li porta a riappropriarsi della propria dignità culturale e sociale: questo è il potere dell’Arte!

 

English version:

CATANIA, 22 NOVEMBRE/ 8 DICEMBRE
Emergence Festival

International Festival of Public Art – now in the seventh year in Sicily, after the project on the Silos of the port of Catania, returns to the splendid city, now the international capital of Street Art, for a new important project : AMT ART PROJECT.

The project involves the redevelopment through the Public Art of the buildings located within the Via Plebiscito R1 of the Catania transport company with internationally renowned artists such as: Etnik (Italy), Gomez (Venezuela), Salvo Ligama (Italy), Fabio Petani (Italy), Rasta (Iran) and Seikon (Poland).

Project wished strongly by Mayor Enzo Bianco, AMT President Avv. Puccio La Rosa and shared by the company’s CDA, curated by Giuseppe Stagnitta with the coordination of Angelo Bacchelli, among the main goals is the desire to become the space of AMT a Museum in open sky able to surprise, excite and communicate through an art of everyone and for everyone!

Disused spaces that served as a buses line will be transformed by artists into real contemporary artwork that everyone can enjoy. Works that will change the face of the territory and the viability of the same, accompanying the citizens on the path that leads them to regain their own cultural and social dignity : this is the power of Art!

 


Iscriviti alla nostra mailing list